La scuola del fallimento: come imparare dagli insuccessi nella vita e sul lavoro

Nella cultura occidentale il fallimento viene assolutamente recepito con un’accezione negativa. Nuovi studi e tendenze in America dimostrano, però, che la cultura del fallimento e la corretta percezione e gestione dell’errore possono produrre benefici palpabili, soprattutto in ambito di educazione, imprenditorialità, occupazione e prospettive di carriera. È proprio dietro alla responsabilità di dover decidere cosa fare e come muoversi che si staglia, come un’ombra, la paura di attuare scelte sbagliate. Questa paura si presenta frequentemente nelle situazioni di transizione da una fase all’altra della vita, momenti delicati di passaggio in cui genitori, insegnanti, ma anche orientatori, rivestono un ruolo centrale e rilevante.

Grazie all’ausilio pratico di Francesca Corrado, esperta di fallimento, autrice di un libro bestseller sulle vendite e fondatrice della prima scuola italiana di fallimento, si potrà imparare il mindset efficace per gestire il fallimento e catapultarsi in un percorso di crescita e valorizzazione personale e professionale. E tutto questo grazie a un approccio innovativo che si basa sull’apprendimento insito nell’errore.

Il corso “La scuola del fallimento: come imparare dagli insuccessi nella vita e sul lavoro” parte dall’analisi della neurobiologia dell’errore e dallo sviluppo di un approccio mentale all’accettazione dell’errore quale punto di svolta per cambiamenti di crescita e di consapevolezza, per arrivare a volgere errori e fallimento a proprio vantaggio. Questo approccio innovativo produce innumerevoli risultati e potenzialità in diversi contesti: nell’orientamento, nella formazione, nell’istruzione, e finanche nella vita quotidiana.

 

Per maggiori informazioni e per iscriversi al corso contattare i nostri uffici tramite il nostro indirizzo e-mail aae.formazione@gmail.com o tramite telefono e WhatsApp al 392 552 2293.